Case prefabbricate in legno: soluzioni personalizzate per il proprio risparmio e il proprio benessere

Sono molteplici le peculiarità di una casa prefabbricata in legno, sia in termini di confort che di risparmio energetico. Il legno è infatti un materiale naturalmente capace di contrastare l’umidità, la propagazione dei rumori e l’impatto ambientale.

Le qualità di una casa prefabbricata in legno

casa-legnoLe qualità fonoassorbenti e termo-igrometriche del legno sono arcinote, ma abitare in una casa prefabbricata in legno significa anche e soprattutto usufruire di vantaggi di vario genere. Un prefabbricato di questo tipo è, infatti, naturalmente autoregolante da un punto di vista prettamente climatico: le abitazioni costruite in legno creano e salvaguardano un perfetto microclima degli ambienti domestici, garantendo altresì temperature omogenee in tutta la casa. In una casa progettata e assemblata perfettamente poi, tutti i movimenti dell’aria risultano a “circolazione naturale”: questo fattore, non trascurabile, comporta una grandissimo beneficio per la salute di chi abita nel prefabbricato (specialmente nel caso di raffreddori, sinusiti, bronchiti, mal di gola o riniti allergiche, in cui l’uso di impianti di condizionamento per l’aria comportano un notevole peggioramento delle condizioni di salute). Inoltre, le casette prefabbricate in legno assicurano un’importante e costante ventilazione naturale, e questo grazie alla traspirabilità delle proprie superfici e degli ambienti. Nella costruzione di una casa prefabbricata in legno viene infatti limitato (se non del tutto evitato) l’utilizzo di vernici o materiali che finiscono per rilasciare, a lungo andare, esalazioni tossiche o velenose. Per questo, http://www.guidacaseprefabbricate.it propone soluzioni edilizie capaci, in ogni circostanza, di garantire un confort e una salvaguardia inedita per i propri acquirenti: all’interno delle casette prefabbricate in legno si può addirittura provare un piacevole e salutare senso di benessere olfattivo. Anche per questo, occorre benedire le caratteristiche organolettiche del legno.

Il rispetto per l’ambiente di una casa prefabbricata in legno

Ancora, dal punto di vista del rispetto ambientale, una casa prefabbricata in legno rappresenta di certo la soluzione migliore. Edifici di questo genere riescono infatti a distinguersi non soltanto per i materiali utilizzati (al contempo sicuri e duraturi) ma anche per l’ecosostenibilità delle soluzioni proposte. Una casetta in prefabbricato, che simboleggia già di per sé una conquista concreta della bioedilizia, permette, in prospettiva, un abbattimento sostanziale degli sprechi energetici. Un dato entusiasmante, soprattutto se considerato in relazione al fattore risparmio: una casetta in legno permette di assicurarsi un notevole risparmio riguardo alle spese di luce, gas e riscaldamento. Secondo una recente statistica, le percentuali di risparmio si aggirerebbero su una maggiorazione dell’80% rispetto agli edifici realizzati secondo l’edilizia classica.

Tutte le soluzioni di una casa prefabbricata in legno

Una casa prefabbricata in legno permette inoltre, come visto, molteplici soluzioni, tante quante possono essere le esigenze del cliente. Esistono, ad esempio, prefabbricati che consentono in fase progettuale di realizzare uno scantinato o una platea. Queste soluzioni ambientali (che vengono spesso utilizzate per la realizzazione di cantine, garage, sale hobby o rustici) sono tenute in conto nelle circostanze in cui il lotto di costruzione sia piuttosto esiguo. Ciò nonostante, ambienti siffatti finiscono per incidere grandemente sul costo del progetto e non per questo sono esenti dal presentare problematiche fisiologiche dovute a un’illuminazione insufficiente o a un’areazione spesso infelice. Seppure l’umidità non è scongiurabile in ambienti di seminterrato, una casa prefabbricata permette di limitarne gli effetti negativi.

Annunci